Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caritas: chiuso a Montesilvano Convegno nazionale

colonna Sinistra
Giovedì 18 aprile 2013 - 12:58

Caritas: chiuso a Montesilvano Convegno nazionale

(ASCA) – Roma, 18 apr – Si e’ chiuso oggi a Montesilvano (PE) il 36* Convegno nazionale delle Caritas diocesane che havisto il confronto tra quasi 600 rappresentanti provenientida 161 delle 220 Caritas diocesane.

La giornata di ieri ha visto in mattinata la prosecuzione deigruppi di lavoro sui cinque ambiti di confronto: migranti,famiglie, persone in solitudine, giovani, persone che vivonoforme diverse di solitudine, giovani, persone chesperimentano dipendenze.

Sempre in mattinata, si e’ svolta anche la seconda giornatadel Coordinamento nazionale degli addetti alla comunicazionedelle Caritas diocesane. Nel pomeriggio si e’ svolta unatavola rotonda, che ha visto la partecipazione di mons.

Pierre-Andre’ Dumas, vescovo di Anse-a’-Veau-Miragoane epresidente di Caritas Haiti; p. Samir Khalil Samir,islamologo, docente presso l’Universita’ di Beirut e ilPontificio Istituto Orientale di Roma, Carlo Di Cicco,vicedirettore de L’Osservatore Romano, Alberto Chiaragiornalista di Famiglia Cristiana. A partire dall’auspicio dipapa Francesco di ”Una Chiesa povera e per i poveri” nelmondo, molti sono stati gli argomenti toccati: dal ruolopedagogico e da una pastorale di prossimita’ della Chiesachiamata in particolare nelle emergenze e nei complessiscenari di crisi a testimoniare il Vangelo e a dare speranza,al ruolo dei media nel comunicare volti e vicende di questaChiesa. Questa mattina invece e’ stato tempo di conclusioni eprospettive, a partire da quanto esaminato nei gruppi diconfronto, dalle esperienze diocesane presentate nelle c.d.

”aree di servizio”, delle relazioni e degli spunti emersiin tutti gli altri momenti del Convegno.

”Occorre riconoscere e ridirci il valore di quella che avolte definiamo come la rete Caritas in Italia” hasottolineato il direttore di Caritas Italiana, don FrancescoSoddu, richiamando la responsabilita’ affidata al servizio eall’azione delle Caritas. ”Responsabilita’ certamentenell’accoglienza ai poveri, ma anche educativa, animativa,culturale, ecclesiale nel discernere il tempo presente”.

”Questo Convegno – ha aggiunto don Soddu – non finisce oggi:ricomincia domani nel lavoro che ci attende, e’ un viaggioche continua in una chiesa della carita’, in un paesesolidale e accogliente”.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su