Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: recuperata in casolare in campagna opera d’arte trafugata nel 2011

colonna Sinistra
Mercoledì 17 aprile 2013 - 11:33

Roma: recuperata in casolare in campagna opera d’arte trafugata nel 2011

(ASCA) – Roma, 17 apr – Doveva essere un normale controllodegli insediamenti abusivi nell’agro romano, ma ha portato icarabinieri al recupero di un’importante opera d’arte,trafugata nel 2011 dalla tomba di una famiglia che lapossedeva da oltre 100 anni.

Tutto – come spiega una nota del comando provinciale diRoma – e’ accaduto qualche giorno fa quando i carabinieridella stazione di Cesano di Roma, si sono avvicinati ad uncasolare in campagna per un normale controllo suscitandol’immediata fuga dei due uomini che si trovavano all’internodell’edificio. Dall’immediata perquisizione e’ emerso un preziosobassorilievo in marmo raffigurante la Madonna con bambino. Isuccessivi accertamenti – eseguiti con l’ausilio deicarabinieri per la Tutela del patrimonio culturale e dellabanca dati delle opere d’arte rubate – hanno consentito diappurare che l’opera marmorea, realizzata da Alceo Dossenanei primi del 1900, era di un valore stimato di circa 50.000euro e che era stata rubata nel 2011 da una cappella delcimitero Flaminio. Le proprietarie, due sorelle romane, non credevano ai loroocchi quando sono state contattate dai carabinieri per larestituzione dell’opera, che ormai consideravano perduta,ringraziando i militari per quel piccolo ”miracolo”. Il bassorilievo e’ quindi tornato nelle mani dellediscendenti della famiglia che l’aveva acquistata circa 100anni fa direttamente dallo scultore nato a Cremona etrasferitosi a Roma durante la prima guerra mondiale.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su