Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Crisi: card. Bagnasco, tempi magri e stremati, difficile proseguire

colonna Sinistra
Mercoledì 17 aprile 2013 - 14:42

Crisi: card. Bagnasco, tempi magri e stremati, difficile proseguire

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 17 apr – ”Tanto piu’ in questitempi magri e stremati, il pane diventa sempre piu’ preziosoe apprezzato per tanta gente e in un modo o nell’altro pertutti, ma non dimentichiamo che ci sono livelli sotto i qualie’ veramente difficile proseguire”. Lo ha affermatol’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinaleAngelo Bagnasco, si legge sul Sir, nell’omelia che hapronunciato questa mattina in occasione della Messa pasqualecelebrata per il Presidio Militare di Genova. ”In questi tempi magri e stremati – ha proseguito – ilpane e quindi il lavoro e’ ancora piu’ avvertito come un benepreziosissimo, tanto piu’ quanto minacciato o addiritturadiminuito o perso”. Il cardinale ha poi ricordato che ”sipotrebbe essere estremamente circondati da ogni bene terrenoma se non si ha il bene dell’anima, si vive male”. ”Senza orizzonte interiore – ha aggiunto – noi siamoinfelici: possiamo essere ricchi e prestigiosi, avere fattocarriere sfolgoranti, avere prestigio e potere sugli uominima senza questa luce siamo infelici. Questo e’ il pane delcielo e della vita”.

dab/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su