Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Udine: estorsione a danno dei clienti, arrestato direttore di banca

colonna Sinistra
Martedì 16 aprile 2013 - 10:29

Udine: estorsione a danno dei clienti, arrestato direttore di banca

(ASCA) – Udine, 16 apr – E’ agli arresti domiciliari undirettore generale di un’importante banca friulana accusatodi estorsione a danno dei suoi clienti.

Lo comunica una nota della Guardia di finanza (Gdf) diUdine che ha eseguito l’arresto disposto dal Gip a seguitodelle indagini coordinate dalla Procura della citta’.

L’attivita’ investigativa trae origine dalle dichiarazionidi alcuni imprenditori che avevano dichiarato come – conripetute minacce di revocare (o per concedere) affidamenti,mutui e prestiti – uno dei massimi esponenti dell’istitutobancario friulano, dal 2004 al 2008, era riuscito a farsiconsegnare denaro per piu’ di un milione di euro.

L’uomo, inoltre, tramite una finanziaria di cui e’ statosocio/amministratore, avrebbe costretto ulteriori soggetti afarsi cedere gratuitamente degli immobili nel comprensorio diLignano Sabbiadoro.

Nella mattinata odierna sono in corso ulterioriperquisizioni ad opera del Nucleo di polizia tributaria diUdine nei confronti di altri dirigenti dell’istituto dicredito (sempre indagati per reato di estorsione), anch’essicoinvolti in anomale concessioni di consistenti finanziamentied affidamenti bancari.

Le attivita’ di perquisizione hanno interessato variimmobili degli indagati siti nei comuni di Cladrecis (Ud),Cividale del Friuli (Ud), Porcia (Pn), San Michele alTagliamento (Ve), Venezia, nonche’ la sede di una societa’ dicostruzioni con sede in Rossano Veneto (Vi), per farchiarezza sui rapporti tra quest’ultima e l’istitutobancario.

com-stt/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su