Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: arrestato poliziotto per accesso abusivo a sistemi informatici

colonna Sinistra
Martedì 16 aprile 2013 - 14:54

Roma: arrestato poliziotto per accesso abusivo a sistemi informatici

(ASCA) – Roma, 16 apr – La Squadra Mobile della Questura diRoma ha eseguito questa mattina un’ ordinanza di custodiacautelare in carcere, emessa dal Gip presso il Tribunale diRoma, nei confronti di F.L.L.C, assistente capo della Poliziadi Stato in servizio presso la Direzione Centraledell’Immigrazione.

Accesso abusivo ai sistemi informatici in uso alle forzedi Polizia, e divulgazione di informazioni sottoposte asegreto sono i reati contestati dalla Procura dellaRepubblica di Roma. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, ilpoliziotto e’ ritenuto, infatti, responsabile di avereffettuato numerosi accessi al sistema di indagine delleforze di Polizia comunicando gli esiti, a fronte dellacorresponsione di somme di denaro, ad alcuni titolari diagenzie di investigazione privata della capitale. Nel tempo aveva coinvolto anche un altro appartenente allaPolizia di Stato, l’assistente capo M.L.B., in serviziopresso la Questura di Roma, nei cui confronti e’ statoemesso, invece, un provvedimento di obbligo di firma. La Squadra Mobile di Roma ha perquisito anche la sededell’agenzia di investigazioni ”Toni Ponzi” il cuititolare, che ”commissionava” le varie richieste aipoliziotti, e’ stato sottoposto al provvedimento degliarresti domiciliari, mentre il responsabile di un’altraagenzia di investigazioni e’ stato sottoposto all’obbligo difirma.

red-gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su