Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carne cavallo: Coldiretti, 6 italiani su 10 non si fidano

colonna Sinistra
Martedì 16 aprile 2013 - 18:58

Carne cavallo: Coldiretti, 6 italiani su 10 non si fidano

(ASCA) – Roma, 16 apr – Lo scandalo della carne di cavallospacciata per bovina ha fatto crollare gli acquisti di ragu’e piatti pronti a base di carne anche del 30 per cento nelmese successivo ai primi ritiri e sequestri avvenuti inItalia a meta’ febbraio, con 6 italiani su 10 che non sifidano piu’ del cibo che portano in tavola. E’ quanto affermala Coldiretti nel commentare la pubblicazione da parte delministero della black list degli alimenti per i quali e’stata individuata una presenza di carne equina superiore all’1 per cento non dichiarata in etichetta. Al danno economico che e’ destinato a crescere siaggiunge – sottolinea la Coldiretti – quello di immagineprovocato dall’adulterazione di prodotti simbolo dellatradizione alimentare nazionale, dalle lasagne ai ravioli,dai tortellini ai cannelloni, dalle olive all’ascolana alragu’, venduti anche sotto marchi nazionali storici. La diffidenza dei cittadini e’ stata alimentata – proseguela Coldiretti – dall’escalation che si e’ verificata negliultimi tempi in cui in media c’e’ stato uno scandaloalimentare all’anno, dalla mucca pazza all’aviaria, dallatte cinese alla melamina a quello tedesco alla diossina,dalla mozzarella blu al batterio killer nei germogli di soiafino alla carne di cavallo. Il ritardo dell’Unione Europea nell’adottare misure ditrasparenza dell’informazione al consumatore, come l’obbligodi indicare in etichetta la provenienza delle materie primeutilizzate, ha favorito – conclude la Coldiretti – ilmoltiplicarsi degli allarmi a tavola provenienti dallediverse parti del mondo ed aumentato quindi la diffidenza.

com/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su