Header Top
Logo
Domenica 23 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia: sgominate due piazze di spaccio a Napoli e Caserta, 50 arresti

colonna Sinistra
Lunedì 15 aprile 2013 - 11:09

Mafia: sgominate due piazze di spaccio a Napoli e Caserta, 50 arresti

(ASCA) – Napoli, 15 apr – Nelle prime ore del mattino – nelquadro di un’indagine della Dda di Napoli – i carabinieri diSanta Maria Capua Vetere hanno arrestato oltre 50 indagati,gravemente indiziati, a vario titolo di associazione perdelinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti espaccio. Nell’ambito della stessa operazione sono stati,inoltre, sequestrati beni mobili e immobili per un valorecomplessivo di 3,9 milioni di euro.

Lo comunica una nota della Dda del capoluogo campanoprecisando che gli arresti sono frutto di una indagineavviata nel 2010 e che ha documentato l’esistenza di duevasti contesti associativi, uno nella provincia di Caserta euno in quella di Napoli, entrambi, a loro volta, divisi indiversi sottogruppi. Le indagini hanno permesso di ricostruire anche il modusoperandi, soprattutto del primo gruppo operativo nelcasertano, costituito da un’incessante presenza di vedette epusher sulle piazze di spaccio, secondo un vero e proprioschema di turni di vigilanza. I gruppi hanno, inoltre, dimostrato un alto livello discaltrezza: gli indagati non facevano quasi mai riferimentoal telefono alle loro attivita’ illecite, utilizzando unlinguaggio in codice (ad esempio ‘prendere il caffe” o’portami una palla’ per indicare l’ordine di acquisto dellostupefacente). Allo stesso modo, i contatti tra lospacciatore e l’acquirente avvenivano per lo piu’ in modopersonale e quasi mai a mezzo telefono.

com-stt/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su