Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bari: traffico illegale di armi da repubblica di San Marino, 7 arresti

colonna Sinistra
Lunedì 15 aprile 2013 - 09:14

Bari: traffico illegale di armi da repubblica di San Marino, 7 arresti

(ASCA) – Bari, 15 apr – Un traffico illegale di armiprovenienti da San Marino e destinate alla criminalita’organnizzata della provincia di Bari.

Per questo la polizia di stato del capoluogo pugliese haeseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere neiconfronti di 7 persone responsabili, a vario titolo, diassociazione per delinquere finalizzata all’introduzioneillegale di armi e munizioni sul territorio nazionale e dialtri reati connessi.

Lo comunica una nota precisando che l’indagine – condottadalla Squadra mobile di Bari – e’ iniziata in seguito allasegnalazione della gendarmeria della repubblica di San Marinorelativa ad alcune esportazioni sospette di armi versol’Italia.

In particolare, dagli accertamenti e’ emerso che le armi,vendute illegalmente ed intestate sempre a personeinesistenti, venivano spedite in Italia tramite un’agenziadi spedizione con sede a Corato (Ba) e consegnate a unimprenditore di Andria e a due suoi complici. L’attivita’ investigativa, oltre ad accertarel’importazione illegale, tra il 2009 e il 2011, nelterritorio italiano di 247 armi da fuoco, ha permesso diidentificare i componenti dell’organizzazione, delineando iruoli e le responsabilita’ degli acquirenti, dei venditori edei trasportatori.

Le indagini hanno ad oggi consentito anche di accertareche parte delle armi illegalmente importate dalla repubblicadi San Marino erano destinate alla criminalita’ organizzataoperante a Bitonto (Ba).

com-stt/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su