Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: p. Lombardi, gruppo cardinali consultivo e non decisionale

colonna Sinistra
Sabato 13 aprile 2013 - 13:09

Papa: p. Lombardi, gruppo cardinali consultivo e non decisionale

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 13 apr – ”Il papa dimostra dimettere in atto i suggerimenti che sono stati fatti dalCollegio cardinalizio in preparazione del Conclave. E’ ungruppo, non un consiglio, comitato o commissione, confunzione di tipo consultivo e non decisionale”. Lo ha dettoil direttore della sala stampa vaticana, padre FedericoLombardi, spiegando ai giornalisti la funzione del gruppo di8 cardinali che consigliera’ papa Francesco su governo dellaChiesa universale e la revisione della CostituzioneApostolica ‘Pastor bonus’ sulla Curia Romana. ”La parola ‘consigliarlo’ – ha sottolineato padreLombardi – va messa in rapporto con la parola ‘aiutarlo’ cheappartiene, invece, al servizio della Curia. Chi aiuta ilpapa a governare giorno per giorno la Chiesa e’, infatti, laCuria Romana”. Questa precisazione, ha aggiunto padre Lombardi, e’d’obbligo ”per non mettere in secondo piano il servizio e leresponsabilita’ della Curia”, e’ infatti ”un gruppo che siaggiunge per dare dei consigli al papa”. Il papa, ha proseguito il direttore della sala stampavaticana, ”ha recepito durante le Congregazioni il desideriodi ascolto delle istanze attese sulla Chiesa universale eriflessione sulla Curia stessa”. Padre Lombardi ha spiegato che il gruppo e’ formato da ”8cardinali provenienti da diversi continenti”. Tra questic’e’ anche mons. Marcello Semeraro, Vescovo di Albano, cheavra’ la funzione di segretario: ”E’ noto che tra Semeraro eil papa c’e’ un rapporto di conoscenza e fiducia. Questo sipuo’ facilmente ricollegare al Sinodo del 2011 in cuiBergoglio era relatore e Semeraro era il segretario specialedel Sinodo”.

Infine padre Lombardi ha spiegato che ”in questo tempo ilpapa sta facendo un lavoro di conoscenza della Curia e deisuoi collaboratori. Mi sembra chiaro che questo tempo fino adottobre il papa fara’ la sua base di conoscenza del governodella Chiesa”.

dab/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su