Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Costume: esperta, donne in politica truccate male. Ok Boldrini-Carfagna

colonna Sinistra
Sabato 13 aprile 2013 - 14:16

Costume: esperta, donne in politica truccate male. Ok Boldrini-Carfagna

(ASCA) – Roma, 13 apr – Le parlamentari ‘grilline’?Inguardabili. Le ministre del governo tecnico? Un attiminodatate e poco truccate. Nulla a che vedere con le pidiellineDaniela Santanche’ e Alessandra Mussolini, il cui make upeccessivo e appariscente creerebbe invece una sorta di”effetto drag-queen”. Non fa sconti la pagella asseganta al trucco dellepolitiche italiane da Milena Valentini, esperta cosmetologadi Mv cosmetiques, azienda leader del settore. Il voto piu’ basso va sicuramente alle deputate del M5S.

”Alcune facce – dichiara senza mezzi termini la Valentini -sono davvero inguardabili. La cosa che mi stupisce di piu’ e’che sono proprio le piu’ giovani a essere un pochino piu’trascurate, mentre quelle sulla quarantina sono un tantinopiu’ curate”. Non va meglio per le ministre ancora in carica, daAnnamaria Cancellieri a Elsa Fornero, passando per PaolaSeverino, che la cosmetologa definisce ”un po’ datate etroppo poco truccate”, lontane dall’ideale perfetto di makeup per una donna impegnata in politica, incarnato, a suodire, da Mara Carfagna. ”L’ex ministra – dichiara Valentini – e’ sempreimpeccabile grazie anche a un trucco abbastanza soft,quantunque avrei un piccolo appunto da muoverle: in tv e infoto appare sempre troppo lucida, sintomo di una pelle un po’grassa”. Promossa anche la neo-presidente della Camera, LauraBoldrini. ”Mi piace molto – ammette l’esperta di cosmetica -perche’ e’ sempre truccata e vestita bene, senza maistrafare”. Giudizio opposto va alla deputata del Pdl, DanielaSantanche’. ”Certe volte – afferma la Valentini – e’ un po’eccessiva. Essendo anche molto rifatta e ritoccataesteticamente, dovrebbe utilizzare magari dei colori piu’soft”. Cosi’, anche la neo-senatrice Alessandra Mussolini,”esagera. Nel complesso ha uno stile provocante che andrebbesicuramente raffinato”, decreta l’esperta.

La quale, pur nel rispetto dell’istituzione, non risparmiacritiche ad Emma Bonino, una ‘papabile’ alla presidenza dellaRepubblica. ”Qualora fosse eletta, sarebbe il caso che laBonino curasse un po’ di piu’ la sua immagine. C’e’ da dire,pero’, che, a parte il viso un po’ struccato, e’ sempre intailleur e, comunque, adeguata al ruolo che ricopre”.

com-stt/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su