Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Chiesa: beatificato don Passi. Card. Amato, testimone gioioso di Cristo

colonna Sinistra
Sabato 13 aprile 2013 - 15:57

Chiesa: beatificato don Passi. Card. Amato, testimone gioioso di Cristo

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 13 apr – Fortezza d’animo difronte alle difficolta’ della vita, alle persecuzioni e ancheal martirio. Testimonianza gioiosa di Cristo, fatta di buonesempio, di carita’ per il prossimo, di preghiera per inemici.

I tratti caratteristici del carisma di santa Dorotea, martirecappadoce del III secolo, sono anche alla radicedell’esperienza sacerdotale di don Luca Passi. Lo hasottolineato il cardinale Angelo Amato, prefetto dellaCongregazione delle Cause dei Santi, presiedendo, rende notol’Osservatore Romano, in rappresentanza di papa Francesco, labeatificazione avvenuta nella basilica di San Marco a Veneziaoggi pomeriggio. Il nuovo beato, fondatore delle suore Maestre di SantaDorotea, ”consegna anzitutto alle sue figlie spirituali – haaffermato il porporato – il prezioso tesoro della suasantita’, fatta di fede viva, di gioiosa speranza, di ardentecarita’ e di eccezionale zelo apostolico”. Il suo motto,ardere per incendiare, e’ ”un invito alla carita’ e alladiffusione di questo fuoco d’amore. Chi non ama non incendia,soleva ripetere”. E’ da questo incendio di amore, ha detto il cardinalerivolgendosi alle religiose, che ”deve scaturire il serviziodella carita’, declinato in molteplici modi dalla vostracreativita’ pastorale: nella catechesi, nella proclamazionedella Parola di Dio, nell’educazione e nell’istruzione deigiovani alla vita buona del Vangelo, nella missio ad gentes,nell’impegno alla propria e altrui santificazione”. Don Luca, ha aggiunto, e’ ”considerato dai suoi biografi’come un monumento di vita cristiana e sacerdotale, come undegno e straordinario esemplare di ministro evangelico nellaChiesa di Dio”’. Papa Gregorio XVI, ha ricordato il ancoracardinale, ”gli conferi’ il titolo di ‘missionarioapostolico”’, e papa Francesco, nella lettera apostolica perla beatificazione, lo chiama ”testimone zelante dell’amoredi Dio verso i piccoli e i poveri”.

dab/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su