Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Immigrati: Gdf salva cento naufraghi a largo di Lampedusa

colonna Sinistra
Venerdì 12 aprile 2013 - 13:16

Immigrati: Gdf salva cento naufraghi a largo di Lampedusa

(ASCA) – Lampedusa (Ag), 12 apr – Un guardacoste del gruppo aeronavale della Guardia di finanza di Trapani ha salvato cento neufraghi, ormai incapaci di muoversi, disidradati ed in evidente stress per il viaggio durato circa 4 giorni. Lo comunica, in una nota, le Fiamme gialle di Trapani precisando che il recupero e’ avvenuto alle sette di questa mattina a 20 miglia a sud est di Lampedusa. L’allarme era scattato all’ una di questa notte quando era stata segnalata la presenza del natante e il guardacoste della Guardia di finanza, impiegato nell’ambito del dispositivo aeronavale di contrasto all’immigrazione clandestina, presso l’isola di Lampedusa, e’ stato dirottato dalla propria sala di controllo operativo verso la zona dove poteva trovarsi il natante in difficolta’. L’unita’ navale ha raggiunto, al massimo della velocita’, il gommone che ormai aveva cominciato ad imbarcare acqua a causa dell’eccessivo peso degli occupanti. I cento naufraghi sono stati avvistati dal guardacoste, stanchi e provati, e probabilemnte il natante sarebbe affondato se i finanzieri non fossero tempestivamente intervenuti. Il recupero dei naufraghi, tutti uomini, e’ risultato difficoltoso per uno di essi particolarmente provato dalla lunga permanenza in mare. Terminate le operazioni di soccorso, i cento extracomunitari sono stati condotti nel vicino porto di Lampedusa ed affidati alle cure dei medici del locale ospedale. Dalle prime notizie acquisite dai finanzieri, i naufraghi risulterebbero essere profughi subsahariani partiti quattro giorni prima. com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su