Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Chiesa: anglicani, matrimonio tradizionale miglior contesto per bambini

colonna Sinistra
Giovedì 11 aprile 2013 - 16:29

Chiesa: anglicani, matrimonio tradizionale miglior contesto per bambini

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 11 apr – Il matrimoniotradizionale, quale unione fra un uomo e una donna,”continua a fornire il migliore contesto per la crescita deibambini”. Lo ribadisce la comunita’ anglicana in undocumento pubblicato dalla Church of England e rilanciatooggi dall’Osservatore Romano.

Il documento, presentato con una recente nota dal titolo’Men and Women in Marriage’, e’ stato prodotto dalla Faithand Order Commission ed e’ stato autorizzato dallo StandingCommittee della House of Bishops il 13 marzo scorso. Sitratta di un’iniziativa, e’ spiegato in una brevepresentazione degli arcivescovi di Canterbury e di York,rispettivamente Justin Welby e John Sentamu, volta asottolineare l’importanza di ribadire la spiegazione delladottrina sul matrimonio. Il documento richiama in particolarel’acceso dibattito in corso nella societa’, alla luce dellavolonta’ del Governo britannico di promuovere lalegalizzazione dei ”matrimoni” tra persone dello stessosesso. L’intenzione e’ quella di legalizzare tali”matrimoni” entro il 2015.

”Il matrimonio – ha dichiarato l’arcivescovo Sentamu, inoccasione di un passato intervento – e’ una relazione tra unuomo e una donna. Io non credo che sia compito dello Statodefinire cos’e’ il matrimonio. Questo si rinviene gia’ nellatradizione e nella storia e nessuno puo’ arrogarsi il dirittodi cambiarlo cosi’ nel corso di una nottata di lavoro”.

Nella premessa del documento si ricorda in particolare che”il matrimonio e’ un dono di Dio nella creazione” basato su”una fedele e impegnata unione permanente e giuridicamentesancita fra un uomo e una donna, fondamentale per lastabilita’ e il benessere della societa’ umana”. dab/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su