Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: atterra a Fiumicino con 70 ovuli di eroina ingeriti, arrestato

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 09:16

Roma: atterra a Fiumicino con 70 ovuli di eroina ingeriti, arrestato

(ASCA) – Roma, 10 apr – Si era imbarcato con 1kg di eorinanello stomaco ingerita sotto forma di 70 ovuli. Per questo un39venne nigeriano e’ stato arrestato ieri al suo arrivoall’aeroporto romano ‘Leonardo Da Vinci’ dai poliziotti delcommissariato di Fiumicino, diretto dal FilibertoMastrapasqua. Lo comunica una nota della questura di Roma.

O.N.J, queste le iniziali del nigeriano, e’ stato fermatodopo l’atterraggio da Addis Abeba: residente da diverso tempoa L’Aquila, la polizia stava gia’ indagando su di lui e lo hacondotto al vicino ospedale di Ostia per sottoporlo all’esameradiografico dell’addome che ha evidenziato la presenza degliovuli.

Gli immediati accertamenti tossicologici di laboratorioeffettuati dalla polizia scientifica hanno accertato che lasostanza presente all’interno fosse eroina, con un elevatoprincipio attivo. Nel complesso, avrebbe permesso il confezionamento dicirca 60.000 dosi destinate al mercato della capitale e delsuo litorale.

Il cittadino nigeriano e’ stato arrestato per il reato ditraffico internazionale di sostanze stupefacenti e condottonel carcere romano di Rebibbia.

com-stt/res/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su