Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli: De Magistris, infiltrati camorra in manifestazione su Ztl

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 16:34

Napoli: De Magistris, infiltrati camorra in manifestazione su Ztl

(Asca) – Napoli, 10 apr – Dopo quasi 5 ore di ”ordinariafollia”, che hanno letteralmente spaccato in due Napoli conproteste e manifestazioni da un lato all’altro del tunneldella Vittoria (una concentrata sotto Palazzo San Giacomo enella limitrofa via Medina nel corso della quale e’ statosparato un petardo, l’altra all’uscita del tunnel in viaArcoleo fino a piazza della Vittoria) il sindaco di Napoliconferma alcuni correttivi alla ztl del lungomare ed anche aquella del Centro Storico (in particolare piazza Dante) edenuncia infiltrazioni della camorra fra le migliaia dimanifestanti che oggi sono scesi in piazza. De Magistrisparla con una nota diffusa dal suo ufficio stampa ribadendo iconcetti gia’ sottolineati nei giorni scorsi:”L’amministrazione ha sempre indicato il suo obiettivostrategico: rendere Napoli una citta’ internazionale, da unciclo dei rifiuti virtuoso, con l’estromissionedell’ecocriminalita’, ad una mobilita’ alternativa esostenibile, fondata sulla possibilita’ offerta ai cittadini,e favorevole anche alle attivita’ economico-commerciali, dipoter usufruire di isole pedonali, piste ciclabili, aree dilimitazione del traffico”. Per il primo cittadino ” Alcunidispositivi di mobilita’ stanno funzionando bene e su di essie’ presente anche un piano di rilancio e valorizzazione, apartire dal lungomare, mentre altri ancora stanno registrandodifficolta”’. Riconosce le criticita’ derivanti dalla crisidel trasporto pubblico, regionale e cittadino, ”dovuta aitagli nei trasferimenti da parte dello Stato” ed allacontestuale ”crisi economica devastante di cui Napoli e’epicentro”. ”Per questo – conferma – fin da ieri con unadelibera, abbiamo adottato e adotteremo i primi correttiviche, pur non stravolgendo la nostra linea strategica,comunque rispondono alle proposte avanzate da molticommercianti e residenti”. De Magistris si dice rammaricato per la serrata odierna,ribadisce che ”l’amministrazione non solo rispetta ildisagio sociale ma provvede anche a dare una risposta, oltread ascoltare e accogliere le critiche quando sono costruttiveed espresse all’interno del confine democratico” e aggiunge:”Provo una grande amarezza perche’ abbiamo assistito anchead una sospensione del pieno diritto a manifestare che deveessere garantito ad ogni cittadino, a causadell’infiltrazione di delinquenza comune e camorraall’interno della manifestazione”. ”E’ evidente – conclude – che l’amministrazione distinguele due anime della protesta, continuando a rilanciarel’appello a tutte le forze sociali sane e democraticheperche’ si lavori insieme, responsabilmente, in un momentodifficilissimo, nell’esclusivo interesse di una citta’ che,da due anni, stiamo amministrando senza risorse cercando digarantire una tenuta sociale cosi’ compromessa dalla crisi edalla contrazione del lavoro”.

dqu/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su