Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Crisi: arcivescovo di Fermo, politica troppo lontana dalla gente

colonna Sinistra
Sabato 6 aprile 2013 - 15:31

Crisi: arcivescovo di Fermo, politica troppo lontana dalla gente

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 6 apr – ”La responsabilita’delle istituzioni statali ed anche locali e’ davverogravissima. E’ necessario che arrivino risposte da coloro chehanno il potere, perche’ ogni potere viene da Dio e chi hapotere deve mettersi a servizio” e ”la sensazione e’ chechi ha il potere sia troppo lontano dalla gente”. Lo hadetto l’ arcivescovo di Fermo e presidente della ConferenzaEpiscopale Marchigiana, mons. Luigi Conti, in un’intervista aRadio Vaticana, commentando il suicidio dei due coniugi aCivitanova Marche per questioni economiche e del fratellodella donna che si e’ tolto la vita dopo aver appreso latragica notizia.

”Potremmo trovare anche in alcune parole di papaFrancesco – ha aggiunto mons. Conti – una via e mi ha moltocolpito come, riferendosi a San Giuseppe, abbia utilizzatoripetutamente la categoria biblica della ‘custodia delfratello’. C’e’ una vocazione per tutti noi che e’ quella dirompere questo muro di silenzio e cercare di introdursi congrande rispetto nella vita delle persone e delle famiglie”.

dab/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su