Header Top
Logo
Sabato 27 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: Cia, con perturbazioni a rischio le primizie primaverili

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2013 - 17:06

Maltempo: Cia, con perturbazioni a rischio le primizie primaverili

(ASCA) – Roma, 14 mar – Arriva ‘l’invasione vichinga’ inItalia con l’aria gelida di provenienza artica che a partiredalle prossime ore potrebbe portare giu’ le temperature anchedi 10 gradi. Ma l’ultimo colpo di coda dell’inverno sta gia’creando danni in campagna. Tra campi allagati e primizie arischio. Lo afferma la Cia (Confederazione italianaagricoltori), in una nota.

Le piogge violente degli ultimi giorni hanno provocatoallagamenti estesi, e quindi condizioni di asfissia neiterreni, in particolare su quelli argillosi che trattengonol’acqua in superficie – spiega la Cia – con effetti negativisoprattutto per le foraggere, che adesso rischianol’ammuffimento delle radici.

Ma ora l’allarme e’ soprattutto per le primizieprimaverili: fragole, carciofi, asparagi e fave, che sitrovano in uno stadio avanzato di crescita – sottolinea laCia – che pero’ e’ anche il piu’ delicato. In questo momentouna gelata, un’ondata improvvisa di freddo a ridosso dellaprimavera, puo’ danneggiarle irrimediabilmente pregiudicandola raccolta.

Non solo: il crollo delle temperature atteso con laperturbazione ‘vichinga’ potrebbe portare problemi seri ancheagli alberi da frutto, attualmente in fase di germinazione oin alcuni casi, soprattutto al Sud, di fioritura. Il pericoloin questo caso -conclude la Cia – e’ il blocco della ripresavegetativa che, in casi estremi, puo’ arrivare anche acompromettere la fruttificazione.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su