Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Inflazione: Coldiretti, 26 milioni di italiani fanno spesa low cost

colonna Sinistra
Martedì 12 marzo 2013 - 11:57

Inflazione: Coldiretti, 26 milioni di italiani fanno spesa low cost

(ASCA) – Roma, 12 mar – Si svuota il carrello della spesadegli italiani che coniano un nuovo menu’ a misura di crisi:tagliano le quantita’ di prodotti alimentari acquistati inmisura particolarmente sensibile perla carne – dove siregistra un calo del 7% delle macellazioni nei primi due mesidel 2013 – mentre cresce a 26 milioni il numero di italianiche fa la spesa low cost. E’ quanto stima la Coldiretti in occasione delladiffusione dei dati Istat sull’inflazione nel mese difebbraio 2013 che evidenziano un aumento del 2,5% per iprodotti alimentari. Rispetto allo stesso mese dello scorso anno i prodotti chehanno registrato i maggiori incrementi sono – sottolinea laColdiretti – la frutta fresca che cresce del 7,6% e il vinoin aumento del 4% mentre sono addirittura in calo dell’1% lequotazioni del pesce fresco di mare. Tra i molti prodotti alimentari – precisa la Coldiretti -che hanno registrato variazioni piu’ basse dell’inflazionemedia ci sono il pesce fresco di acqua dolce che aumentadello 0,6%, il burro con lo 0,9%, l’olio di oliva con l’1,7%,la pasta con l’1,5% e il pane con l’1,9% mentre i vegetalifreschi sono in crescita su base annua del 2,4%. Con la crisi a cambiare non e’ solo il menu, ma ci sonoben 26 milioni di italiani che fanno la spesa low costfacendo lo slalom nel punto vendita, cambiando negozio,supermercato o discount, ma anche sperimentando canalialternativi senza rinunciare alla qualita’ come gli acquistidi gruppo, quelli on line o dal contadino, secondo unaanalisi Coldiretti/Swg. com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su