Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Conclave: Ecce/Customer, da O’Malley piu’ tweet nell’ultima settimana

colonna Sinistra
Martedì 12 marzo 2013 - 15:13

Conclave: Ecce/Customer, da O’Malley piu’ tweet nell’ultima settimana

(ASCA) – Milano, 12 mar – Con l’avvio del Conclave iniziaanche il grande silenzio multimediale dei cardinali, chiamatia mantenere la massima discrezione sulle votazioni perl’elezione del nuovo Pontefice. E qualcuno, come dichiaratodal porporato sudafricano Wilfrid Napier, gia’ sente lamancanza di tweet e ritweet. Proprio l’Arcivescovo emerito diDurban, e’ stato il secondo nel corso dell’ultima settimanaper crescita di tweet, ritweet e risposte: registra infattiun +49,5% rispetto alla settimana precedente, segnodell’attivita’ intensa del suo account e della grandeattenzione rivolta da follower e fedeli.

Meglio di lui solo l’Arcivescovo di Boston, il cardinale efrate minore francescano Sean O’Malley, che si attesta primoper l’incremento delle attivita’ con una crescita del 52,6%.

La terza crescita piu’ elevata, +33,4%,e’ stata ottenuta dalprofilo del card. Roger Mahony, Arcivescovo emerito di LosAngeles, al centro delle cronache dell’ultimo periodo.

Questi sono alcuni dei dati raccolti da Ecce/Customer,soluzione Crm social di Decisyon che monitora in tempo realel’engagement sociale e la brand reputation nei social media,da alcuni tra i principali profili Facebook e Twitter deicardinali tra il 1* Gennaio e il 12 marzo.

Luis Antonio Tagle, Arcivescovo di Manila e tra i piu’giovani cardinali con solo 55 anni, mantiene la leadershipdei cardinali piu’ coinvolgenti sui social media, con ben104.809 attivita’.

Tuttavia sembra aver gia’ cominciato il proprio silenzio suisocial media: ottiene un incremento di solo lo 0,1% e lapercentuale di attivita’ riconducibili al suo profilo passadal 53% al 50%.Una crescita piu’ cospicua e’ stata ottenutadall’Arcivescovo di New York Timoty Dolan: mantiene laseconda posizione con il 27% delle attivita’ totali grazie aun incremento di tweet e ritweet pari al 6,2%.

Al terzo gradino del podio, l’italiano Gianfranco Ravasi,Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura: le sueattivita’ sono il 6% del totale. Ma alle sue spalle staemergendo l’Arcivescovo di San Paolo, card. Odilo Scherer:molti media hanno spostato l’attenzione su di lui e leattivita’ sui social sono cosi’ cresciute del 12,3%.

com-fcz/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su