Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Istat: da italiani voto 2 ai partiti. Cala anche fiducia nell’altro

colonna Sinistra
Lunedì 11 marzo 2013 - 11:02

Istat: da italiani voto 2 ai partiti. Cala anche fiducia nell’altro

(ASCA) – Roma, 11 mar – Su una scala da zero a dieci il votodi fiducia media dei cittadini italiani verso i partitipolitici si ferma a 2,3, laddove e’ in grave calo anche lafiducia nell’altro in senso lato. Lo attesta il Bes, il nuovoindice del ‘Benessere equo e sostenibile’ da affiancare alPil, coniato da Istat e Cnel e presentato oggi a Montecitorioalla presenza del capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

L’istituzione che riscuote il piu’ alto voto di fiduciadegli italiani sono i Vigili del fuoco, con 8,1, mentre,oltre ai partiti, restano molto al di sotto della sufficienzaanche il parlamento (3,6), le ammnistrazioni locali (4) e laGiustizia (4,4). Ma la sfiducia e’ diffusa anche sul piano della relazioneprivata e personale: nel 2011 appena il 20% della popolazioneriteneva di potersi fidare degli altri, dato in calo rispettoal 21,7% del 2010, e molto al di sotto della media Ocse(33%). La fiducia nell’altro e’, inoltre, particolarmente bassanel Mezzogiorno, ferma al 15,2%. Per quanto il piu’bisognoso, il Sud e’ anche il piu’ penalizzato sul pianodelle relazioni sociali, potendo contare sulla meta’ deivolontari rispetto al Nord (il 6% rispetto al 13,1%).

stt/sam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su