Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mps: pm in banca per i rilievi sul suicidio di Rossi

colonna Sinistra
Giovedì 7 marzo 2013 - 10:56

Mps: pm in banca per i rilievi sul suicidio di Rossi

(ASCA) – Siena, 7 mar – I pm senesi Aldo Natalini, AntonioNastasi e Giuseppe Grosso sono arrivati nella sede di BancaMps per fare rilievi relativi agli accertamenti sul suicidiodel capo della comunicazione David Rossi, avvenuto ierisera.

E’ quanto si apprende da fonti giudiziarie. Il pm titolaredegli accertamenti, infatti, e’ Nicola Marini che pero’ hadeciso di coinvolgere anche i tre colleghi titolari delleindagini sulla banca per le ”evidenti connessioni” tra ilsuicidio di Rossi e le inchieste. Per quanto riguarda lamorte del responsabile della comunicazione e’ stato aperto unprocedimento sulla base dell’ipotesi del suicidio. Ieri serasono gia’ stati fatti molti rilievi che pero’ oggi verrannoapprofonditi, sia all’interno della banca, dove l’ufficio diRossi e’ stato sigillato, sia all’esterno, nel vicolo ciecoin cui e’ stato trovato il corpo. Rossi, secondo quantoriferito da fonti giudiziarie, non aveva ricevuto minacce ma”forse era preoccupato”. Il manager non era indagato nelleindagini della procura di Siena ma lo scorso 19 febbraioaveva subito una perquisizione. afe/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su