Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tabacco: Coldiretti, Balduzzi ignora critiche Parlamento a direttiva Ue

colonna Sinistra
Mercoledì 6 marzo 2013 - 17:59

Tabacco: Coldiretti, Balduzzi ignora critiche Parlamento a direttiva Ue

(ASCA) – Roma, 6 mar – ”Abbiamo appreso con stupore leaffermazioni dell’uscente Ministro Balduzzi di ieri cheappoggiano, senza alcuna base scientifica, una normativapotenzialmente distruttiva per il nostro paese in terminioccupazionali, economici e di pubblica sicurezza”. Queste laparole di Gennaro Masiello, Presidente Coldiretti Campania edi ONT Italia che rappresenta una vasta parte dellaproduzione italiana del tabacco. ”Premesso che tutti condividiamo l’obiettivo di salutepubblica, nessuno deve dimenticare che la filiera del tabaccoin Italia occupa oltre 200mila persone fra tabacchicoltura,produzione e distribuzione al dettaglio. Ci sembra strano -continua Masiello – che il Ministro della Salute, ormai afine corsa, esprima per la prima volta dall’inizio del suomandato, opinioni cosi’ lontane da quanto recentementeespresso da rappresentanti del Governo in diverse occasioni edal Parlamento italiano. Sia il Senato che la Camera,infatti, hanno gia’ emesso pareri motivati che sollecitanonuove valutazioni sugli impatti di questa proposta nonche’effetti controproducenti anche in termini di salute pubblica.

Siamo, tuttavia, d’accordo con Balduzzi quando torna sullanecessita’ di una regolamentazione ‘adeguata’ per lesigarette elettroniche. Sono settimane che ONT Italia,assieme a tutta la filiera, ed in linea con quanto espressodal Parlamento, chiede una regolamentazione chiara sui nuoviprodotti, anche a base di tabacco, potenzialmente menodannosi per la salute, nonche’ le modalita’ di poterlicommercializzare e comunicare ai consumatori. L’attualeproposta di direttiva europea, infatti, di fatto bloccaqualsiasi potenziale investimento sulla qualita’ esull’innovazione”.

com/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su