Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Minori: progetto Save the Children e La Gardenia contro prostituzione

colonna Sinistra
Martedì 5 marzo 2013 - 14:15

Minori: progetto Save the Children e La Gardenia contro prostituzione

(ASCA) – Roma, 5 mar – Save the Children e le profumerie LaGardenia lanciano il progetto ”Vie d’uscita” per laprotezione, l’assistenza e il reinserimento sociale dellegiovani donne vittime di tratta e sfruttamnto dellaprostituzione. Lo comunica una nota di Save the Children cheindividua tra quante maggiormente esposte al rischio difinire in strada ”giovani romene, l’ingresso delle quali nelpaese e’ facilitato dal possesso di documenti regolari, enigeriane, che arrivano in Italia con il miraggio di unlavoro”. L’attrice Margot Sikabonyi e’ madrina dell’iniziativa inbase a cui, a partire dall’8 marzo, presso le oltre 170profumerie La Gardenia sara’ possibile acquistaredirettamente una donor card del valore di 5 euro, o devolvereil proprio resto. ”Con questo progetto vogliamoconcretizzare il nostro impegno quotidiano a valorizzare ilcarattere e la personalita’ di ogni donna”, dichiara FabioPampani, Ad de La Gardenia.

Da parte sua, il direttore generale di Save the Children,Valerio Neri, sottolinea come ”lo sfruttamento degli esseriumani e’ un fenomeno odioso e dalle conseguenze devastantiper la vita di migliaia di ragazze e ragazzi che arrivano inItalia con la speranza di un futuro e non e’ possibileignorarlo”. In base ai dati dell’Organizzazione sono solo280 i minori vittime di tratta o riduzione in schiavitu’identificati in Italia attraverso procedimenti penali fra il2004 e il 2011, a fronte di un numero compreso tra i 1600 e2000 minori che si prostituiscono attualmente in strada. Nel2011 appena un centinaio di minori e’ stato assistito conprogrammi di protezione.

”Le ragazze hanno alle spalle un vissuto durissimo fattodi violenza, maltrattamenti e paura, e il lavoro deglioperatori (della onlus On the Road) riesce a restituire lorouna vera via d’uscita, un’alternativa alla strada che le fasentire protette e al sicuro” e’ la testimonianza di MargotSikabonyi – storica interprete di Maria nella nota serie Tv’Un medico in famiglia’ – che presta il suo volto allacampagna ‘Vie d’uscita’.

com-Stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su