Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: nascondevano cocaina nelle parrucche, tre arresti a Fiumicino

colonna Sinistra
Lunedì 4 marzo 2013 - 12:34

Roma: nascondevano cocaina nelle parrucche, tre arresti a Fiumicino

(ASCA) – Roma, 4 mar – Nascondevano cocaina nelle parrucche.

Tre corrieri, due donne e un uomo, sono stati arrestatiall’aeroporto ‘Leonardo da Vinci’ di Fiumicino. Una donna di nazionalita’ portoghese, proveniente dalBrasile e diretta a Lisbona, era da poco sbarcata agli arriviinternazionali e la sua appariscenza non e’ sfuggitaall’occhio dei militari del Gruppo di Fiumicino e deifunzionari dell’Agenzia delle Dogane, incuriositi per lastrana capigliatura della passeggera. Infatti, dopo unaccurato controllo, e’ stato appurato che si trattava di unaparrucca contenente circa un chilo di cocaina. Un’altra donna, originaria della Guinea Bissau, anche leiproveniente dal Brasile ma diretta in Spagna, aveva attiratol’attenzione dei finanzieri per la sua camminata frettolosa eil nervosismo con cui ha risposto alle prime domande. Sullasua testa ‘pesava’ non una taglia, ma oltre un chilo dicocaina, riposta in un involucro bene nastrato alla basedella parrucca. Un cittadino italiano, proveniente da Buenos Aires ediretto a Roma, ha invece tentato di introdurre circa quattrochili di cocaina occultandola in un doppiofondo ricavato inun bagaglio al seguito, uno dei metodi piu’ utilizzati dainarcotrafficanti.

Grazie allo straordinario grado di purezza, i carichi dipolvere bianca intercettati avrebbero potuto fruttare alleorganizzazioni criminali oltre un milione di euro. I trecorrieri sono stati tutti arrestati per trafficointernazionale di stupefacenti e portati nelle carceri diCivitavecchia, a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su