Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: Parto sicuro, dagli specialisti 10 consigli per donne e uomini

colonna Sinistra
Venerdì 1 marzo 2013 - 18:26

Salute: Parto sicuro, dagli specialisti 10 consigli per donne e uomini

(ASCA) – Roma, 1 mar – Dignita’ della donna, gestione dellagravidanza ad alto rischio, fecondazione assistita per ilparto oggi: questi alcuni dei temi trattati durante il1*Convegno Ginecologico promosso dalla Clinica Villa Pia aRoma l sul ”Il Percorso nascita”.

Con il patrocinio di AOGOI (Associazione Italiana Ostetrici eGinecologi Ospedalieri), AGUI (Associazione ItalianaGinecologi Universitari), FIOG (Federazione italianaostetrici e ginecologi) e LAMM (Associazione abruzzeselaziale marchigiana e molisana), la giornata di studio hariunito oltre 300 specialisti ginecologi, ostetricineonatologi, anestesisti a confronto, insieme aprofessionisti, avvocati e magistrati.

”Durante la gravidanza, specialmente per la prima, ladonna, futura madre, va tutelata – sottolinea RiccardoIngallina, direttore del reparto di Ostetricia e Ginecologiadi Villa Pia e Presidente del Convegno – per i frequenticambi dello stato psicologico e dell’umore. Le preoccupazionisulla salute del bambino si alternano alle preoccupazionirelative alle incognite dei cambiamenti della propria vitaprofessionale e relazionale. Le future mamme devono essereascoltate e comprese dai propri mariti e dalle propriefamiglie senza trascurare il minimo dettaglio. I casi didepressione sono sempre piu’ frequenti”. Nascere bene e in sicurezza – avvertono gli esperti -deveessere lo scopo fondamentale nella vita di ogni individuo eoccorre garantire un parto il piu’ sicuro possibile anche perle mamme.

Ecco i sei consigli degli specialisti per la donna: 1)riflettete sui vostri sentimenti e non sopprimeteli,comunicateli con tranquillita’ con un dialogo sereno edisteso; 2) accettate i cambiamenti del vostro corpo, con laconsapevolezza che, una volta terminata la gravidanza,potrete ritornare alla vostra vecchia forma; 3) la dieta deveessere equilibrata non solo per voi, ma anche per ilnascituro: attenzione alle diete fai da te, potrebberocompromettere la buona riuscita del parto e la vostra salute;4) i controlli devono essere frequenti: il parto, con tuttala sua naturalezza, e’ un complicato meccanismo che richiedeattenzione e monitoraggio. Anche a livello psicologico,qualora necessario; 5) durante gli ultimi mesi dellagravidanza, circondatevi delle persone che vi fanno sentiremeglio, e preoccupatevi di allontanare coloro che possonoprovocare stress e ansia; 6) non sentitevi unicheresponsabili del nascituro, ma condividete gioia e affannicon il partner e con le relative famiglie.

Ma anche l’uomo necessita preparazione e supportopsicologico: 1) occorre ricordare sempre che laresponsabilita’ del bambino deve essere paritaria, e l’uomodeve andare incontro alla gestante evitandole ogni sforzofisico e mentale; 2) non abbandonate la donna durante la fasepreparatoria del parto: esercizi e riunioni con specialistidevono essere condivisi anche con la parte maschile dellacoppia; 3) aumentano i casi di depressione maschili durantela gravidanza: siate responsabili e non scaricate su nessuno,specialmente sulla gestante, eventuali problematiche chepossono essere risolte esclusivamente con specialisti; 4) lapresenza del padre durante il parto puo’ essere utile, masiate sempre in due a decidere.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su