Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: partorisce e abbandona figlio nel cassonetto, arrestata (upd)

colonna Sinistra
Venerdì 1 marzo 2013 - 13:04

Roma: partorisce e abbandona figlio nel cassonetto, arrestata (upd)

(ASCA) – Roma, 1 mar – Emergono nuovi elementi dagliaccertamenti in corso da parte della Polizia sulla vicendadella 25enne italiana che, dopo aver partorito, ha gettatopoco prima della mezzanotte il figlio in un cassonetto dellaspazzatura all’interno della struttura sanitaria del SanCamillo, a Roma. La giovane e’ stata arrestata perinfanticidio dopo che, nella tarda serata di ieri, si erapresentata al pronto soccorso chiedendo l’intervento delpersonale sanitario e confessando di aver abbandonato ilfiglio in un cassonetto dopo il parto, dove i medici lo hannotrovato deceduto avvolto in un lenzuolo all’interno disacchetto di plastica. Secondo quanto informa una nota dellapolizia, con il passare del tempo emergono altri particolarisui quali gli agenti del Commissariato Monteverde diretto daMario Viola e gli agenti della Squadra mobile stannoeffettuando dei riscontri. La giovane, che attualmente vivecon la sorella in un appartamento nel quartiere del Trullo,avrebbe infatti nascosto la sua gravidanza ad amici eparenti. A conclusione del parto – che, secondo una primaricostruzione, sarebbe avvenuto intorno alle ore 5 di ierimattina – il neonato sarebbe stato avvolto in un lenzuolo,all’interno di un sacchetto di plastica e temporaneamentenascosto all’interno dell’armadio della sua camera da letto.

Solo successivamente la giovane sarebbe uscita di casaportandolo con se. Dopo aver vagato per tutto il giorno laragazza ha accusato un malore che l’ha indotta a decidersi arecarsi in ospedale.

com/rus/stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su