Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Agricoltura: Coldiretti, record assunzioni nel 2012 +3,6%

colonna Sinistra
Venerdì 1 marzo 2013 - 11:44

Agricoltura: Coldiretti, record assunzioni nel 2012 +3,6%

(ASCA) – Roma, 1 mar – Con un incremento record del 3,6%delle assunzioni nel 2012 l’agricoltura e’ in nettacontrotendenza rispetto alla crisi in corso e al problemadella disoccupazione giovanile. Lo afferma Coldiretti in unanota a seguito di un’elaborazione dei dati Istat dello scorsoanno. Il trend positivo dell’agricoltura e’ particolarmenteimportante perche’ – riferisce la Coldiretti – e’ ilrisultato di una crescita del 7,2% al nord, dell’11,2% edell’1%. Si stima peraltro – precisa la Coldiretti – cheabbia meno di 40 anni un lavoratore dipendente su quattroassunti in agricoltura, dove si registra anche una fortepresenza di lavoratori giovani e immigrati che hannoabbondantemente superato quota centomila. Secondo l’analisidi Coldiretti a crescere, in futuro, sara’ la domanda dilivelli piu’ elevati di professionalita’ con particolareriguardo a figure specializzate in grado di seguire losviluppo di specifiche coltivazioni, la conduzione dimacchinari o la gestione di attivita’ che oggi si sonointegrate con quella agricola all’interno dell’azienda. Ladomanda di lavoratori – prosegue la Coldiretti – si registrainfatti per figure professionali tradizionali che vanno daltrattorista al taglialegna fino al potatore, ma anche perquelle innovative all’interno dell’impresa agricola comel’addetto alla vendita diretta di prodotti tipici, allamacellazione, alla vinificazione o alla produzione di yogurte formaggi. Continua, invece, il calo tra i lavoratoriindipendenti dovuto in parte ai processi di ristrutturazioneche stanno portando ad un aumento della dimensioni aziendalimedie. I lavoratori indipendenti – conclude la Coldiretti -si riducono in media del 3,7% con un calo piu’ accentuato nelcentro Italia (-10,8%) e nel Mezzogiorno (-4,5%) rispetto alNord (-1%).

com-Stt/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su