Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ThyssenKrupp: appello riduce condanne. Escluso dolo per Espenhahn

colonna Sinistra
Giovedì 28 febbraio 2013 - 12:00

ThyssenKrupp: appello riduce condanne. Escluso dolo per Espenhahn

(ASCA) – Torino, 28 feb – Con una sentenza duramente contestata dai familiari delle vittime la Corte d’appello di Torino presieduta da Giangiacomo Sandrelli ha ridotto le pene per gli imputati del processo ThyssenKrupp e in particolare ha escluso l’imputazione di omicidio volontario con il dolo eventuale per il principale imputato, Harald Espenhahn, amministratore delegato della societa’ in Italia. Per lui la Corte ha comminato una pena di dieci anni di reclusione, contro i 16 anni e mezzo del primo grado, con l’imputazione di omicidio colposo aggravato oltre all’omissione dolosa di cautele infortunistiche. Rosina De Masi, madre di una delle sette vittime del rogo che divampo’ il 6 dicembre del 2007 e’ scoppiata in lacrime gridando ”maledetti”. eg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su