Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carne di cavallo: Cia, rischio psicosi e’ reale. Ormai ‘effetto fuga’

colonna Sinistra
Lunedì 25 febbraio 2013 - 16:09

Carne di cavallo: Cia, rischio psicosi e’ reale. Ormai ‘effetto fuga’

(ASCA) – Roma, 25 feb – Continua ad allargarsi lo scandalodella carne di cavallo: dopo hamburger, lasagne e tortelli,oggi nel mirino sono finite le polpette del gruppo Ikea. Vuoldire che i controlli servono e stanno funzionando, ma e’anche vero che questo moltiplicarsi di notizie staalimentando il rischio di psicosi collettive, con la fuga deiconsumatori da tutti i prodotti confezionati a base di carnebovina. Lo afferma la Cia-Confederazione italianaagricoltori, in merito alla scoperta in Repubblica Ceca ditracce di carne equina nelle polpette prodotte dal colossosvedese dell’arredamento.

I cittadini sono sempre piu’ allarmati e ora c’e’ ilpericolo concreto che questa ”febbre da cavallo” vada acontagiare seriamente i consumi – sottolinea la Cia – conimmediati danni economici e d’immagine anche per tutte quelleaziende del settore che, in Italia come in Ue, hanno semprelavorato per la qualita’ e la tracciabilita’. Non si puo’dimenticare infatti il conto ”salatissimo” che il nostroPaese ha gia’ pagato per colpa degli allarmi alimentari verio presunti degli ultimi dieci anni: tra ”mucca pazza”,aviaria e ”batterio killer” il bilancio dei danni della”paura a tavola” supera la cifra record di 5 miliardi dieuro.

red-gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su