Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Castelgandolfo (Rm): Earth, abbattuti pini secolari in villa ex boss

colonna Sinistra
Mercoledì 20 febbraio 2013 - 14:25

Castelgandolfo (Rm): Earth, abbattuti pini secolari in villa ex boss

(ASCA) – Roma, 20 feb – Cinque alberi, dei quali quattro pinisecolari, sono stati abbattuti dal comune di CastelGandolfo(Rm) nella villa di 450 metri quadrati, denominata’il Castelletto’ e appartenuta al boss Enrico Nicoletti, extesoriere della banda della Magliana, prima di venireconfiscata dalla Polizia, lo scorso ottobre. Lo segnalal’associazione ambientalista Earth che ha predispostoun’istanza di accesso agli atti per sapere se siano statirispettati i protocolli istituzionali – incluso il nulla ostadella Guardia forestale – prima dell’abbattimento deglialberi storici ridotti, poi, a legname.”Se cosi’ non dovesseessere il sindaco Monachesi rischierebbe una denuncia perdisastro ambientale”, indica Valentina Coppola, Presidentedi Earth.

”Ho ritenuto gli alberi pericolosi per la pubblicaincolumita’: erano estremamente inclinati e con apparatiradicali molto superficiali” replica, interpellatodall’Asca, Gennaro Romano, geometra del comune dei Castelliromani, competente del caso. Il funzionario afferma di aver”personalmente redatto e firmato la relazione con relativoordine di abbattimento degli alberi e con inclusa richiestaalla Guardia forestale”. Il ‘Castelletto’ appartenuto a Nicoletti e’ stato cedutoal comune di Castel Gandolfo dopo la confisca: ha un valorestimato in oltre due milioni di euro ed e’ circondato da un’ampia area verde con alberi ad alto fusto.

stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su