Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Agricoltura: Coldiretti, vola fatturato prodotti italiani all’estero

colonna Sinistra
Mercoledì 20 febbraio 2013 - 13:12

Agricoltura: Coldiretti, vola fatturato prodotti italiani all’estero

(ASCA) – Roma, 20 feb – In controtendenza rispettoall’andamento sul mercato nazionale vola il fatturatoagroalimentare all’estero dove fa segnare un aumento del 5,4per cento per un valore record di 31,8 miliardi nel 2012. Locomunica Coldiretti a seguito di un’analisi condotta sui datidiffusi dall’Ista relativamente al fatturato sulleordinazioni dell’industria. Il fatturato realizzatoall’estero ha addirittura sorpassato nel 2012 quellorealizzato a livello nazionale per il vino che si classificacome il prodotto alimentare Made in Italy piu’ esportato con4,5 miliardi (+7 per cento). A seguire – indica la Coldiretti- l’ortofrutta fresca (3,9 miliardi di euro), che restasostanzialmente stabile cosi’ come l’olio (1,2 miliardi).

Aumenta, invece, la pasta che rappresenta una voce importantedel Made in Italy sulle tavole straniere con 2,1 miliardi (+7per cento). Analizzando le performance dei prodotti neisingoli Stati si scoprono aspetti sorprendenti – evidenziaColdiretti – soprattutto sul mercato cinese, dove si registraun vero e proprio boom dei prodotti della dieta mediterranea,con l’aumento del 28 per cento delle vendita di olio,addirittura dell’84 per cento di quelle della pasta e del 21per cento del vino. Ma anche i formaggi si affermano tra iconsumatori cinesi, con gli acquisti di Grana Padano eParmigiano Reggiano che triplicano, mentre quelli diprosciutto sono addirittura quintuplicati. Sale addirittura a+64 per cento la crescita dello spumante tricolore in casadello Champagne, la Francia. Ma i cugini transalpini -conclude la Coldiretti – sembrano sempre piu’ propensi anchea ”tradire” Camembert e Roquefort per i formaggi italiani,che aumentano del 4 per cento. Prosegue anche il buon momentodella birra Made in Italy che avanza in Germania, patriadell’Oktoberfest, (+11 per cento) e tra i paesi scandinavi,con una crescita del 19 per cento.

com-Stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su