Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carne di cavallo: Cia, decisione Ue test Dna e’ solo soluzione tampone

colonna Sinistra
Martedì 19 febbraio 2013 - 17:00

Carne di cavallo: Cia, decisione Ue test Dna e’ solo soluzione tampone

(ASCA) – Roma, 19 feb – La decisione dell’Unione europea direagire allo scandalo della carne di cavallo spacciata permanzo attuando una dose massiccia di test del Dna non e’ che”una soluzione tampone”, utile ad ”evitare psicosicolettive”, ma non definitiva come l’introduzionedell’etichettatura obbligatoria per tutte le carni. Loafferma in una nota la Confederazione italiana agricoltori(Cia) che torna sul cosidetto ‘horsegate’ dopo la decisionedella Nestle’ di ritirare dagli scaffali ravioli e tortelliniBuitoni con tracce di carne equina. ”E’ il segno deldilagare dell’allarme e conferma ancora una volta i ritardidell’Europa in tema di trasparenza sui prodotti alimentari.

Avanti sull’etichettatura obbligatoria, a partire da tutte lecarni”, suggerisce Cia. La trasparenza della filiera dellamateria prima, infatti, ”non si fa soltanto con i test delDna che possono rappresentare una misura ‘tampone’ perridare fiducia ai consumatori ed evitare psicosi collettive,ma certo non risolvono il problema alla radice”, affermaCia. ”L’unica soluzione strutturale – prosegue – e’l’etichettatura d’origine obbligatoria su tutti gli alimentifreschi e trasformati”. Si tutelerebbero, cosi’, iconsumatori, ma anche il ‘made in Italy’, ”visto che tutti iprodotti finora coinvolti nello scandalo, dalle lasagne aitortelli rievocano l’immagine della cucina italiana, anche seil contenuto ha poco a che fare con gli allevatori e leaziende nazionali”, conclude Cia.

com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su