Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mps: Pm Firenze e Siena sentono coordinatore regionale Fli Pollina(1Upd)

colonna Sinistra
Lunedì 18 febbraio 2013 - 15:00

Mps: Pm Firenze e Siena sentono coordinatore regionale Fli Pollina(1Upd)

(ASCA) – Firenze, 18 feb – Il coordinatore toscano di FliAngelo Pollina, ex consigliere regionale del Pdl, vienesentito in Procura a Firenze dai Pm fiorentini che indaganosul credito cooperativo fiorentino e i magistrati senesi cheindagano su Mps. Pollina, che e’ stato anche capogruppo Pdlin Comune a Siena, viene sentito come persona informata suifatti. Presenti i Pm fiorentini Luca Turco e Giuseppina Mionee il collega senese Antonino Nastasi. Lo scorso 8 febbraio iPm avevano sentito, sempre come persone informate sui fatti,il senatore ex Pdl Pietro Paolo Amato e il presidente delConsiglio regionale della Toscana Alberto Monaci (Pd).

Al centro degli incontri dei magistrati, c’e’ la ricercadi eventuali ‘collegamenti’ tra le due inchieste e laricostruzione dei rapporti tra Pdl e Mps. Pollina, prima di entrare dai Pm, si e’ brevementesoffermato a parlare con i giornalisti, ricordando, inparticolare, le nomine del 2009 per la Fondazione Mps. ”Io -ha detto – avevo indicato Anita Bruni Francesconi che e’stata fatta dimettere dopo 3 giorni. Avrei voluto indicareSimone De Santi che pero’ non e’ stato fatto entrare. Sonostati indicati Gian Paolo Brini ed Enrico Bosi. Ma a questepersone vorrei dire: sanno leggere una delibera? Hanno fattoi controlli necessari?”. Brini, gia’ dipendente Mps, e’membro della Deputazione generale e Bosi, giornalista, dellaDeputazione amministratrice. ”Per me la politica deve indicare persone competenti perfare il bene comune e non il bene personale”, ha dettoPollina. Per quanto riguarda il Pdl, ”con Tortoli avevamotutta la Versilia poi con Verdini e Parisi il partito e’stato distrutto”. Per quanto riguarda la candidatura asindaco di Alessandro Nannini nel 2011 ”a Siena hannoriso”, ha detto. afe/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su