Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio: Zingaretti visita S.Andrea e Gemelli, basta con la mala politica

colonna Sinistra
Venerdì 15 febbraio 2013 - 14:17

Lazio: Zingaretti visita S.Andrea e Gemelli, basta con la mala politica

(ASCA) – Roma, 15 feb – Una mattina trascorsa a visitare dueimportanti ospedali della Capitale, il Sant’Andrea e ilPoliclinico Gemelli. Nicola Zingaretti, candidato delcentrosinistra alla presidenza della Regione Lazio, continuai sopralluoghi nelle realta’ sanitarie romane e laziali equesta mattina, a dieci giorni dall’appuntamento con le urne,ha voluto ascoltare i lavoratori delle due strutture. ”Sonostate due visite importanti, c’e’ un mondo della sanita’ chevuole uscire dal dramma di questi anni e vuole fare squadra,uscire dalla mala politica e tornare a vivere serenamentefacendo il proprio dovere”. Zingaretti e’ convinto: ”Pensoche cio’ sia possibile, ma bisogna voltare pagina con lacattiva politica e ripensare al modello della salute chevalorizzi le eccellenze che ci sono. Ci sono tanteeccellenze, ma non c’e’ un sistema e noi lo costruiremo”.

Rivolgendosi al personale del Policlinico riunito nell’AulaBrasca, Zingaretti non ha lasciato spazio a interpretazioni:”il Gemelli vivra’ e si sviluppera’ se si sviluppera’ laRegione e il suo sistema sanitario. La nostra sfida e’inserirlo in un sistema che riprende a funzionare. Io hovoluto una nuova squadra per provare a farcela”. L’esempioche il candidato ha fatto e’ quello della nave che affonda equando cio’ accade la prima reazione e’ di panico, del tutticontro tutti. ”Poi pero’ – ha aggiunto – c’e’ la reazioneche voi avete dimostrato essere possibile: ricominciare tuttia fare il proprio dovere, riparare i buchi e mettere nellagiusta rotta la nave”. E facendo riferimento a quanto staaccadendo al Gemelli Zingaretti ha ricordato che ”voi avetedato l’esempio di un patto di responsabilita’ reciproca e, difronte a una situazione complessa, vi siete impegnati in unlavoro complesso e faticoso”. Dopo aver ascoltato i problemie le richieste dei lavoratori Zingaretti ha spiegato loro iquattro pilastri su cui intende fondare la nuova sanita’ delLazio. La trasparenza per mettere fine alla filiera dellafedelta’ e aprire la fase della meritocrazia, il dialogo e lapartecipazione, per dotarsi di strumenti condivisi dimonitoraggio sugli obiettivi. Zingaretti non poteva non farriferimento ai tagli lineari del Commissario Bondi,sottolineando che ”nascono dalla deresponsabilizzazionedella politica”. bet/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su