Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: Gdf, Angelo Rizzoli arrestato per bancarotta fraudolenta

colonna Sinistra
Giovedì 14 febbraio 2013 - 12:38

Roma: Gdf, Angelo Rizzoli arrestato per bancarotta fraudolenta

(ASCA) – Roma, 14 feb – A seguito di ”un crack da 30 milioni di euro, nella mattinata odierna i finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno arrestato il noto produttore televisivo, nonche’ ex editore, Angelo Rizzoli”. Lo comunica una nota della Guardia di Finanza di Roma. Rizzoli e’ stato arrestato ”in qualita’ di amministratore unico della Rizzoli audiovisivi S.r.l. (oggi Tevere audiovisivi S.r.l.) societa’ holding in liquidazione, con l’accusa di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale per aver provocato il fallimento di 4 delle societa’ controllate: Produzioni internazionale S.r.l., Ottobre film S.r.l., Delta Produzioni S.r.l. e Nuove produzioni S.r.l..”. Contemporaneamente, ”sono stati sequestrati beni, per un valore di 7 milioni di euro, tra cui la residenza della famiglia Rizzoli ai Parioli (composta da 21 vani), la tenuta ”ca’ de dogi”, diversi terreni a Capalbio (Gr) ed alcune quote societarie”, chiude il comunicato. com-Stt/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su