Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cooperazione: Papa a Ifad, agricoltura centrale per sviluppo umanita’

colonna Sinistra
Mercoledì 13 febbraio 2013 - 12:26

Cooperazione: Papa a Ifad, agricoltura centrale per sviluppo umanita’

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 13 feb – L’agricoltura e laformazione di quanti lavorano la terra resta fondamentale peruno sviluppo armonico dell’umanita’. A ricordarlo e’ papaBenedetto XVI nel suo messaggio al presidente del Fondointernazionale per lo sviluppo agricolo (Ifad) Kanayo F.

Nwanze in occasione della sessione annuale. ”La Chiesa cattolica nel suo insegnamento e nelle sueopere ha sempre sostenuto la centralita’ del lavoratore dellaterra, auspicando concretezza nell’azione politica edeconomica che lo riguarda”, afferma il papa nel suomessaggio. Una posizione, ha poi ricordato, in piena sintonia conquanto messo in atto dal Fondo per qualificare gliagricoltori, ”come individui o piccoli gruppi, rendendolicosi’ protagonisti dello sviluppo delle loro comunita’ ePaesi”. ”L’attenzione alla persona, nella dimensione individualee sociale, sara’ maggiormente efficace – ha qundi dettoBenedetto XVI – se realizzata attraverso forme diassociazione, cooperative e piccole imprese familiari chesiano messe in grado di produrre un reddito sufficiente perun dignitoso tenore di vita”.

”La cooperazione, pur legata a diversi contesti sociali eambientali, come pure al rispetto delle leggi proprie dellatecnica e dell’economia, – si legge ancora nel messaggio – e’piu’ efficace se diretta dai principi etici fondativi dellaconvivenza umana. Si tratta di quei valori essenziali che peril loro carattere universale possono animare tutte leattivita’ politiche, economiche e istituzionali, comprese leforme di collaborazione multilaterale”.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su