Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: Coldiretti, 3000 trattori contro possibile tilt consegne cibo

colonna Sinistra
Lunedì 11 febbraio 2013 - 11:07

Maltempo: Coldiretti, 3000 trattori contro possibile tilt consegne cibo

(ASCA) – Roma, 11 feb – Nelle campagne circa tremila trattoridegli agricoltori della Coldiretti sono stati mobilitati pergarantire le consegne di prodotti alimentari deperibili comeverdure e latte dalle aziende agricole e dalle stalle dove e’peraltro necessario garantire l’alimentazione quotidianadegli animali. Lo rende noto la Coldiretti, in occasionedell’arrivo di ‘Big Snow’, nel sottolineare che l’interventodei mezzi agricoli e’ necessario per togliere la neve dallestrade e distribuire il sale contro il pericolo del gelosoprattutto nelle aree interne per evitare i rischidell’isolamento. Con l’allerta meteo nel nord Italia per l’arrivo dellanevicata piu’ intensa dell’inverno si e’ registrato -sottolinea Coldiretti – un deciso aumento negli acquisti diprodotti alimentari per evitare difficolta’ nella spesaquotidiana e per la paura dei blocchi provocati dalla nevealla circolazione stradale. Nei mercati degli agricoltori diCampagna Amica durante il weekend le vendite sonoincrementate di almeno il 10% nelle zone del nord interessatedal maltempo. Gli annunci sugli effetti della nuovaperturbazione che portera’ neve anche in pianura e gli invitied i divieti posti alla circolazione in alcune citta’ maanche il blocco alla circolazione dei tir in 11 regioni hannospinto molti cittadini, soprattutto tra gli anziani, adaumentare gli acquisti per fare scorte di cibo nelle case. E’ infatti ancora vivo – sottolinea Coldiretti – ilricordo della grande nevicata dello scorso anno che per lungotempo ha impedito di uscire di casa e bloccato lacircolazione e quindi anche i rifornimenti alimentari inalcune regioni. Tra i prodotti per i quali sono statiregistrati maggiori acquisti ci sono quelli piu’ deperibilicome il latte, la frutta e la verdura forse anche – concludeColdiretti – per il contributo che offrono nella protezionedall’influenza e dei malanni provocati dal freddo e gelo inarrivo.

com/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su