Header Top
Logo
Giovedì 20 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo: arrivata la ”grande nevicata”, fiocchi anche in pianura

colonna Sinistra
Lunedì 11 febbraio 2013 - 11:00

Maltempo: arrivata la ”grande nevicata”, fiocchi anche in pianura

(ASCA) – Roma, 11 feb – La neve che sta imbiancando le regioni del Nord Italia proseguira’ nelle prossime ore anche a bassa quota. Secondo l’avviso di condizioni meteorologiche avverse emesso dal Dipartimento della Protezione Civile sono attese, infatti, nevicate, a quote di pianura, con apporti al suolo da moderati a elevati, che dal Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia, Toscana ed Emilia-Romagna – dove sono iniziate – si sposteranno successivamente sul Veneto, Friuli Venezia Giulia e provincia autonoma di Trento. Nevicate sono attese inizialmente al di sopra dei 200-400 metri anche su Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise, con quota neve in rialzo al di sopra degli 800-1000 metri nel pomeriggio e successivo abbassamento fino ai 600-800 metri dalle prime ore di martedi’ 12 febbraio, con apporti al suolo moderati alle quote piu’ alte, deboli altrove. Malgrado le nevicate, attualmente non si registrano criticita’ al traffico viario. Lo comunia ‘Viabilita’ Italia’ che ha monitorato per tutta la notte l’andamento della circolazione stradale. Tutte le Prefetture delle Regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Toscana, Emilia Romagna, Marche ed Umbria hanno emesso coordinate ordinanze di divieto di circolazione di tutti i mezzi con massa complessiva superiore alle 7,5 t. Per le province del Friuli Venezia Giulia il divieto iniziera’ dalle ore 10.00 di stamattina mentre resta interdetto l’accesso dei mezzi commerciali dalla Slovenia e dall’Austria. Tutte le ordinanze avranno vigenza sino a che la situazione atmosferica non si sara’ normalizzata, e non appena sara’ possibile verranno revocate. Non si registrano problemi particolari neanche sul versante del trasporto ferroviario: ”la circolazione dei treni si svolge in modo regolare secondo quanto previsto dal Piano Neve predisposto dal Gruppo FS anche in base alle previsioni meteorologiche della Protezione Civile”, riferisce Fs in una nota informando che ”nevica in Liguria, Piemonte, Lombardia, nel Pavese e sulla Alessandria-Piacenza. Neve anche in Toscana, sulla Pisa-Livorno, sulla Lucca-Aulla, sulla Pontremolese e in Emilia Romagna”. ”Nel corso della notte – prosegue la nota – sono state effettuate oltre 100 corse dei mezzi raschia-ghiaccio e locomotori diesel per il soccorso sono dislocati nei punti previsti dal Piano Neve. Alcune riduzioni del servizio regionale sono previste in Liguria e in Toscana, sulla Viareggio-Pistoia-Lucca”. Ancora Fs informa che ”le riduzioni dell’offerta saranno effettuate sulla base del continuo monitoraggio sia delle previsioni meteo e delle condizioni oggettive (quantita’ delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature) sia dello stato di efficienza e disponibilita’ dell’infrastruttura (funzionalita’ di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea), sulla base delle indicazioni di RFI, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale”. int/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su