Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/rifiuti: Stop Tar Lazio a conferimento in altre province

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 17:03

Roma/rifiuti: Stop Tar Lazio a conferimento in altre province

(ASCA) – Roma, 8 feb – Stop del Tar del lazio al provvedimento del ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, che imponeva il trattamento di parte dei rifiuti della Capitale in altre province del Lazio. Il tribunale ha emesso un’ordinanza di sospensiva accogliendo la richiesta presentata dai Comuni destinatari dei rifiuti: Albano laziale (Roma), Viterbo, Colfelice e Castelforte (Latina). Gli impianti in questione erano stati individuati dal commissario Goffredo Sottile e avrebbero dovuto trattare i rifiuti indifferenziati di Roma, Fiumicino, Ciampino e Stato del Vaticano. Non si e’ fatta attendere la replica del ministro dell’Ambiente: ”Ricorrero’ immediamente al Consiglio di Stato ma nello stesso tempo trasmettero’ tutti gli atti, compresa l’ordinanza del Tar, alla procura della Repubblica di Roma”, ha reso noto Clini. ”Non posso credere – ha aggiunto – che il Tar abbia consapevolmente deliberato di proseguire in una pratica sanzionata da una procedura di infrazione comunitaria che e’ contraria alla legge”. red/int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su