Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Giochi: Gdf, nel 2012 oscurati 4297 siti web

colonna Sinistra
Mercoledì 6 febbraio 2013 - 08:41

Giochi: Gdf, nel 2012 oscurati 4297 siti web

(ASCA) – Roma, 6 feb – Il contrasto al gioco illegale haportato al sequestro di 2.683 videogiochi ed apparecchiirregolari ed all’individuazione di 1.555 punti raccolta discommesse clandestine. A fronte di 9.151 controlli,individuati 10.117 responsabili per violazioni edirregolarita’ di varia natura (dai reati informatici alletruffe, all’esercizio abusivo di giochi e scommesse sino allamancata applicazione del divieto di gioco ai minori). Losegnala la Gdf che oggi ha diffuso i dati dell’attivita’svolta nel 2012. Software ed hardware che alterano latrasmissione telematica dei dati, radiocomandi o combinazionidi tasti che attivano modalita’ di gioco illegali sono tra isistemi di frode utilizzati. Tutti casi in cui a rimettercinon e’ soltanto lo Stato, ma soprattutto i giocatori che nonhanno alcuna garanzia sulla regolarita’ del gioco e sullepossibilita’ di vincita, a vantaggio esclusivo di soggettiche, in alcuni casi, le indagini hanno dimostrato esserelegati alla criminalita’ organizzata.

Anche internet non e’ indenne: 4.297 siti che proponevanogiochi non autorizzati sono stati oscurati in collaborazionecon l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato.

Nel 2012 le fiamme gialle hanno eseguito, altresi’, 1.204attivita’ ispettive sia d’iniziativa che su delega delleAuthorities: della concorrenza e del mercato, di vigilanzasui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, perl’energia elettrica ed il gas, per la privacy e per legaranzie nelle comunicazioni, cui hanno fatto seguito glispecifici provvedimenti sanzionatori.

L’azione a tutela della sicurezza collettiva ha visto laGuardia di Finanza impegnata anche nel contrastoall’immigrazione clandestina. 5.349 sono le personeindividuate durante i controlli sia presso valichi diconfine, porti ed aeroporti che in mare: 199 trafficanti diuomini sono stati arrestati, con il sequestro di 110 mezzinavali e terrestri.

Inoltre, i finanzieri sono intervenuti a tutela della vitaumana sia in mare che in montagna: 2.076 interventi, condottidalle 26 Stazioni del Soccorso Alpino presenti in tutto ilterritorio nazionale, hanno permesso di salvare 2.223 personein difficolta’, mentre le unita’ navali del Corpo, nel corsodelle 17.231 missioni svolte per la vigilanza dei confinicostieri, hanno effettuato 197 interventi di soccorso abeneficio di 6.008 persone in pericolo.

rus/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su