Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pescara: effettuava visite senza versare somme all’Asl, sospeso medico

colonna Sinistra
Martedì 5 febbraio 2013 - 11:55

Pescara: effettuava visite senza versare somme all’Asl, sospeso medico

(ASCA) – Pescara, 5 feb – I Carabinieri del Nas di Pescarahanno dato esecuzione ad un’ordinanza di sospensione, emessadal Gip del Tribunale di Chieti, nei confronti di un medicodall’ufficio di Direttore di una clinica dell’Ospedaleteatino e della connessa attivita’ svolta in regime di liberaprofessione per un periodo di 6 mesi.

Il provvedimento, spiega una nota dei carabinieri, e’scaturito da una complessa e articolata attivita’ diindagine, delegata dall’Ag al Nucleo abruzzese, conseguentealla denuncia presentata da un altro medico, con la qualevenivano segnalati anomali comportamenti del citato direttorein merito alla funzione svolta nella clinica ospedaliera.

Dagli accertamenti e’ emerso che il medico, durantel’orario di servizio e utilizzando attrezzature ospedaliere,eseguiva visite mediche incassando interamente le somme didenaro versate dai pazienti, senza corrispondere la partespettante all’Asl e omettendo di rilasciare la relativadocumentazione fiscale (ovvero emettendo fatture con importiinferiori a quanto effettivamente percepito).

Da una prima quantificazione, le somme sottratte allecasse dell’Asl teatina e riferite a poco piu’ di un mese(dicembre 2011 – 14 gennaio 2012) ammontano a circa 8milaeuro. L’ordinanza, notificata all’interessato dai Carabinieridel Nas di Pescara, e’ stata comunicata all’Asl per leiniziative amministrative di propria competenza.

com/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su