Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Obesita’: Chirurghi, bendaggio gastrico efficace soluzione per 1 su 4

colonna Sinistra
Martedì 5 febbraio 2013 - 14:45

Obesita’: Chirurghi, bendaggio gastrico efficace soluzione per 1 su 4

(ASCA) – Roma, 5 feb – Un paziente su quattro, dopo ilbendaggio gastrico, mantiene il peso corporeo raggiunto inseguito all’operazione per almeno 10 anni. Con grandibenefici per la salute. E’ quanto sostiene la Societa’Italiana di Chirurgia dell’Obesita’ e delle Malattiemetaboliche (SICOB), che negli ultimi 12 anni ha raccolto idati di oltre 15.000 persone sottoposte a questo intervento.

”I nostri numeri confermano quanto sostenuto dai colleghiaustraliani in un recente studio pubblicato su Annals ofSurgery – afferma il Presidente SICOB, Marcello Lucchese -.

Il bendaggio gastrico e’ un ottimo e duraturo rimedio control’obesita’ ed e’ la procedura chirurgica meno aggressiva traquelle a nostra disposizione. Si tratta, pero’, di unintervento non adatto a tutti in quanto e’ chi lo subisce ilprotagonista del risultato. Per questo motivo e’ necessariosvolgere una severa selezione del paziente da parte di unteam multidisciplinare che comprenda, oltre il chirurgobariatrico, anche dietologo, psicologo/psichiatra,endocrinologo e cardiologo”. La mortalita’ originatadall’obesita’ grave rappresenta un serio problema di salutepubblica in tutta Europa, dove circa il 7,7% di tutte lecause di decesso e’ legato a questa condizione. Secondo gliultimi dati dell’Istat il 10% degli italiani e’ in graveeccesso di peso. Nel nostro Paese nel 2011 sono statieseguiti 7.214 interventi di chirurgia dell’obesita’ di cui2.623 bendaggi gastrici. ”La chirurgia bariatrica e’ unpasso importante nella cura del grave eccesso di peso, ma nonpuo’ da sola risolvere il problema – ricorda Lucchese -. Dopoun bendaggio gastrico bisogna cambiare radicalmente stile divita e regime alimentare. Per mantenere il proprio peso e’necessario seguire un’alimentazione sana ed equilibrataprescritta da uno specialista e svolgere regolarmenteattivita’ fisica aerobica. Solo cosi’ e’ possibile nonrovinare gli effetti benefici sulla salute prodotti da questoefficace intervento chirurgico”. red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su