Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sanita’: Marino (PD), integrare servizi psicologia e cure primarie

colonna Sinistra
Lunedì 4 febbraio 2013 - 19:53

Sanita’: Marino (PD), integrare servizi psicologia e cure primarie

(ASCA) – Torino, 4 feb – ”In Italia dal 2002 al 2010 ilconsumo di antidepressivi e’ passato dal 19,9% al 35,7% , ladepressione nel 2020 rappresentera’ la seconda causa didisabilita’ dopo le cardiopatie ischemiche”. Cosi’ IgnazioMarino, senatore del Partito Democratico e capolista per ilSenato in Piemonte, intervenendo al convegno L’assistenzapsicologica in ambito sanitario, organizzato a Torinodall’Ordine degli Psicologi.

”Il 24% dei pazienti che si recano dai medici di medicinagenerale hanno disturbi legati alla salute mentale, il 10,4%soffrono di depressione e il 7,9% di ansia. Per questaragione – prosegue Marino – sono importanti progetti diintegrazione tra il lavoro dei medici di medicina generale equello degli psicologi. Le sperimentazioni, avviate in questadirezione, danno indicazioni significative su come ilsostegno al disagio psicologico migliori la qualita’ dellavita dei pazienti e contribuisca ad un risparmio sino al 17%sulle prescrizioni di farmaci. Ma c’e’ di piu’. InInghilterra, l’integrazione tra i servizi di psicologia e lecure primarie e’ stata attivata attraverso un finanziamentodi 173 milioni di sterline tra il 2008 e il 2010. Nel 2012,la prima relazione triennale ha dimostrato la bonta’ delprogetto poiche’ si prevede, tra l’altro, che entro il 2016ci sara’ un risparmio di 272 milioni di sterline per unminore e piu’ appropriato uso dei servizi sanitari”. red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su