Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Farmaci: Assogenerici,a tavolo innovazione proposte per liberare risorse

colonna Sinistra
Venerdì 1 febbraio 2013 - 19:20

Farmaci: Assogenerici,a tavolo innovazione proposte per liberare risorse

(ASCA) – Roma, 1 feb – ”Il ritardo con cui i cittadiniitaliani possono accedere ai farmaci innovativi, denunciatodall’ad di Roche Italia, Maurizio De Cicco, e’ un problemagravissimo, alla cui soluzione tutto il comparto e’ chiamatoa contribuire” : lo dice Francesco Colantuoni,vicepresidente di Assogenerici. ”Ognuno di noi, prima ditutto come cittadino, vuole la garanzia di poter accederealle terapie piu’ innovative, ma per questo e’ necessariorimuovere tutti gli ostacoli oggi presenti nel mercatoitaliano che impediscono al nostro paese di portarsi allostesso livello del resto d’Europa nell’utilizzo dei farmacigenerici e biosimilari.

Nell’ipotesi di un tavolo di discussione sull’innovazione -prosegue Colantuoni – non possiamo trascurare che una delleleve per aumentare le risorse a disposizione dei medicinaliinnovativi, che rappresentano la quasi totalita’ di quellibiotecnologici, e’ lasciare che il ricorso a generici ebiosimilari svolga tutto il suo effetto a beneficio delcontrollo della spesa pubblica”. ”Solo se le istituzionidaranno chiare garanzie a tutti i pazienti fruitori delnostro sistema sanitario di destinare le risorse cosi’liberate al finanziamento della ricerca e dell’innovazionenel nostro paese – osserva – si potra’ finalmente farpartire quel circolo virtuoso che da anni funziona neiprincipali paesi europei e che garantisce alle impresecompetitivita’ a livello mondiale”. ”Solo se si attuaun’azione che coinvolga tutto il comparto sara’ possibileriportare l’assistenza farmaceutica italiana agli standardeuropei” conclude Francesco Colantuoni, ”standard cheprevedono si’ una rapida introduzione delle nuove terapie, maanche il ricorso alle alternative meno costose per quelle inuso da tempo”.

com/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su