Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Volontariato: nasce mappa interattiva su qualita’ vita popolazione

colonna Sinistra
Mercoledì 30 gennaio 2013 - 19:30

Volontariato: nasce mappa interattiva su qualita’ vita popolazione

(ASCA) – Roma, 30 gen – Ci sono cartine che rappresentano lamorfologia dell’Italia, altre che ne descrivono aspettieconomici. Su Labsus.org invece c’e’ una mappa che misura laqualita’ di vita della popolazione, a partire dal benessereche i cittadini stessi contribuiscono a creare. E’sufficiente percorrerla da sud a nord per scoprire, tra icirca 300 casi segnalati, che a Palermo, ad esempio, si”adottano” strade: cittadini armati di scope e palettesgomberano rifiuti, ridipingono muri e saracinesche,migliorano l’illuminazione stradale, acquistano piante efiori per i marciapiedi. A Napoli, Roma e Milano si”coltivano” poi le citta’ del futuro: parchi degradati,cortili abbandonati, balconi e terrazze condominialidiventano i luoghi privilegiati per iniziative digiardinaggio di comunita’. A Bolzano invece alcuni immigratirichiedenti asilo lavorano per mantenere pulito un quartieredella citta’.

Acqua, aria, ambiente, beni culturali, infrastrutture,salute, spazi urbani e verde, legalita’: ”L’Italia dei benicomuni” e’ fatta di risorse, materiali ed immateriali, chenon sono ne’ private (di singoli) ne’ pubbliche (delloStato), ma di tutti. Per la loro cura si attivano ogni giornocittadini, associazioni e amministrazioni virtuose. Dallaloro tutela dipende il mantenimento di standard di vita degnidi un paese civile.

”Lo scopo di Labsus, il Laboratorio per laSussidiarieta’, associazione che dal 2005 promuovel’attuazione del principio di sussidiarieta’ orizzontale inItalia – dichiara il presidente Gregorio Arena – e’ proprioquello di incentivare sempre piu’ persone a prendersi curadei beni comuni, convinta che dall’impegno di cittadiniattivi, responsabili e solidali dipenda il futuro del Paese.

Individuare un progetto in linea con le capacita’, gliinteressi individuali, ed ovviamente le distanze spaziali,non e’ mai stato cosi’ semplice”.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su