Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carceri: Sappe, nuovo boom presenze. Sovraffollamento a 21mila unita’

colonna Sinistra
Martedì 29 gennaio 2013 - 14:30

Carceri: Sappe, nuovo boom presenze. Sovraffollamento a 21mila unita’

(ASCA) – Roma, 29 gen – Di nuovo in aumento il numero deidetenuti nelle carceri italiane. A denunciarlo e’ ilSindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, che haparlato di una popolazione carceraria che ha toccato le65.945 persone detenute, 63.124 uomini e 2.821 donne, nelleoltre 200 carceri italiane. Carceri, si fa notare, costruiteper ospitarne circa 45mila persone, spiega il SegretarioGenerale Sappe Donato Capece. ”Tutte le regioni italianevedono presenti piu’ detenuti rispetto alla capienzaregolamentare, con tutti i conseguenti disagi ai detenuti edall’operativita’ dei poliziotti. – ha detto Capece – Le treregioni con il maggior numero di detenuti sono Campania (doveci sono 8.280 persone rispetto ai 5.974 posti), Lazio (7.071presenti a fronte di 4.834 posti) e Sicilia (7.106 per 5.555posti). Mi sembra evidente che, nonostante lo stato diemergenza nazionale decretato dalla Presidenza del Consigliodei Ministri tre anni fa, poco o nulla e’ stato fatto perrisolvere le criticita’ ed anche il Governo Monti ha le sueresponsabilita”’. Si fa, inoltre notare come oggi in Italia vi siano piu’del 36% dei detenuti in attesa di un giudizio, 24milastranieri in cella, un detenuto su 3 tossicodipendente, conil lavoro penitenziario che resta ”un miraggio” visto chelavorano pochissimi detenuti e vi sono 6.000 poliziotti inmeno negli organici. gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su