Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti: Clini, Noe accertera’ funzionamento impianti Lazio

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 13:33

Rifiuti: Clini, Noe accertera’ funzionamento impianti Lazio

(ASCA) – Roma, 24 gen – Il Ministro dell’Ambiente CorradoClini, al fine di assicurare l’efficacia delle disposizionipreviste dal decreto sui rifiuti di Roma e le successivemisure adottate dal Commissario prefetto Sottile, haincaricato il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri diaccertare le condizioni effettive di funzionamento, e diverificare l’effettiva capacita’ residua, degli impianti ditrattamento meccanico biologico (TMB), di compostaggio etermovalorizzazione dei rifiuti della Regione Lazio. Locomunica, in una nota, il ministero dell’Ambiente.

Le verifiche, spiega il ministero, ”saranno finalizzate inparticolare ad accertare la correttezza e la completezzadelle informazioni trasmesse al Ministero dalla Regione Lazioe dalle Autorita’ Competenti in merito alla capacita’ residuadi trattamento e al funzionamento degli impianti”.

La priorita’ degli accertamenti sara’ data agli impiantidi Tmb: Societa’ Ambiente Frosinone di Colfelice (Fr), RiDaAmbiente di Aprilia (Lt), Centro Servizi Ambientali diCastelforte (Lt), Aria di Paliano (Roma), Ama diRoma-impianti di via Salaria e di Rocca Cencia, E Giovi diRoma-Malagrotta 1 e 2. Per i termovalorizzatori la priorita’sara’ data a Societa’ E.P. Sistemi e Mobil Service diColleferro (Rm), Societa’ Aria- San Vittore del Lazio (Fr).

com-dab/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su