Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli: arresti per scontri in piazza. C’e anche candidata CasaPound

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 14:24

Napoli: arresti per scontri in piazza. C’e anche candidata CasaPound

(ASCA) – Napoli, 24 gen – C’e’ anche una candidata alleprossime politiche fra gli arrestati dai Ros che hannoportato a termine un’operazione disposta dalla Procura diNapoli nei confronti di militanti di CasaPound. Si tratta diE. F., figlia di un ex senatore del Msi, cui e’ statanotificata un’ordinanza di custodia ai domiciliari.

L’operazione degli uomini del reparto antieversione dei Rose’ scattata a Salerno, Napoli e Latina. In totale sono settegli arresti (cinque ai domiciliari e due in carcere) e tregli obblighi di dimora. Le accuse sono di banda armata,associazione sovversiva, detenzione e porto illegale di armie di materiale esplosivo, lesioni a pubblico ufficiale eattentati incendiari rispetto a scontri di piazzaverificatisi a Napoli nella primavera del 2011. In una notail leader di CasaPound Italia, Gianluca Iannone, definiscequelli di oggi ”arresti a orologeria” eseguito con grande”tempismo con il quale un’indagine avviata quasi due anni faha portato all’esecuzione di una serie di provvedimenticautelari a poche ore dall’ammissione delle liste di Cpi alleelezioni politiche”. dqu/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su