Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Agricoltura: Marini (Coldiretti), chiedero’ incontro con leader politici

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 17:45

Agricoltura: Marini (Coldiretti), chiedero’ incontro con leader politici

(ASCA) – Roma, 24 gen – ”La Coldiretti guarda alle prossimeelezioni con interesse e si prepara a presentare le proprieproposte a tutti gli schieramenti politici con un documentoarticolato in dieci punti ‘L’ltalia che vogliamo”’. Lo hadetto il presidente nazionale Sergio Marini nel suointervento all’Assemblea elettiva nel sottolineare che daiprossimi giorni chiedera’ incontri a tutti i leader deipartiti.

”Per la prima volta – ha sottolineato Marini – troviamoun’attenzione all’agricoltura nei programmi dei diversipartiti. E’ un dato positivo e che valuteremo con cura neicontenuti al fine di verificarne il livello di condivisione epoi, al termine della campagna elettorale, daremo il giudiziodella Coldiretti che rappresenta 1.600.000 iscritti”.

”Siamo comunque di fronte ad una accresciuta attenzioneper il settore primario – ha aggiunto Marini – che parte dauna societa’ civile che crede e sostiene il nuovo modelloagricolo portato avanti dalla Coldiretti che contribuisce inmisura determinante alla crescita sostenibile del Paese. Lagente ha ben presente l’importanza dell’agricoltura e lapolitica ne sta prendendo atto riconsiderandone il ruolo e lepotenzialita”’. ”Il nostro progetto – ha proseguito Marini – mette alcentro l’impresa legata al territorio che fa della qualita’ edella creativita’ il suo punto di forza per competere suimercati, ma anche una lotta spietata ai ‘fubetti’dell’agroalimentare che fanno affari con il falso Made inItaly. Il modello di sviluppo che vogliamo per la nostraagricoltura trae quindi nutrimento dai nuovi punti di forzadel Paese”. ”Nel fare un bilancio degli ultimi quattro anni – hadetto il Presidente dell’Organizzazione – possiamo affermareche ne esce una Coldiretti rafforzata sul piano organizzativoe sul piano della rappresentanza ed emerge soprattutto ildato interessante del ritorno dei giovani in agricoltura edella speranza che essi hanno di avere un futuro nelsettore”.

”Dieci anni fa agricoltura significava soltanto problemisociali, problemi ambientali, costo per il Paese. Oggi – haconcluso Marini – quelli che erano problemi sono diventatidelle opportunita”’. com/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su