Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lavoro: confronto Regioni e Fornero su occupazione giovanile

colonna Sinistra
Mercoledì 23 gennaio 2013 - 18:57

Lavoro: confronto Regioni e Fornero su occupazione giovanile

(ASCA) – Roma, 23 gen – L’occupazione giovanile conparticolare riguardo ai progetti per realizzare ‘staffettegenerazionali’. E’ stato questo il tema dell’incontrotenutosi oggi, presso l’Ufficio di Roma della RegioneToscana, fra gli assessori al Lavoro, coordinati daGianfranco Simoncini (assessore Regione Toscana), e ilministro del Lavoro, Elsa Fornero. Al confronto hannopartecipato le Regioni Toscana, Lombardia, Lazio, Marche,Veneto e Campania (al livello tecnico erano rappresentateanche le Regioni Emilia-Romagna, Piemonte, Friuli-VeneziaGiulia, Calabria e Sardegna). Lo comunica, in una nota, laConferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Le ‘staffette generazionali’, informa la nota, da un latofacilitano la possibilita’ di un passaggio volontario ad uncontratto part-time per quei lavoratori a cui non manchinopiu’ di 36 mesi al conseguimento del diritto alla pensione,dall’altro permettono l’inserimento nel mondo del lavoro digiovani (dai 18 ai 29 anni) che risultino inoccupati,disoccupati, percettori di ammortizzatori sociali in deroga,iscritti alle liste di mobilita’.

Su questo tema e’ stato recentemente siglato un protocolloin Lombardia per una prima sperimentazione ed esistono molteesperienze in diverse Regioni.

Nel corso dell’incontro, continua la nota, le Regionipresenti hanno manifestato interesse rispetto a questo genered’iniziative e alla possibilita’ di intrecciarle con lediverse azioni che sui territori vengono portate avanti afavore dell’occupazione giovanile.

com/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su